era stato tanto il tempo che
aveva dimenticato cosa si poteva avere dentro

lo guardava attenta tra le parole
e sollevando i silenzi scopriva le sue labbra
e le sembrava avessero un buon sapore

era freddo l’odore della strada
ma l’aria avvicinandosi alla pelle si scaldava

vedeva i suoi pensieri che si intrecciavano
in si e no
in non dovrei e in vorrei

si fermò a guardarlo
come se avesse trovato qualcosa dentro i suoi occhi

sciolse i nodi dei suoi pensieri
lui ora pensava solo vorrei
e si

trovarono lì il loro bacio